Agenzia per il lavoro

 Nuove opportunità per Tirocini in Garanzia Giovani (rif. 18 -29 anni, residenti nel Lazio e non studenti/lavoratori) – Giugno 2018

  • Azienda di Olevano Romano che si occupa supporto all'installazione e riparazione infissi interni ed esterni, blindati in alluminio e ferro, cerca n° 1 figura professionale “fabbro”;
  • Azienda di Roma che si occupa di sevizi pubblicitari (ideazione di campagne pubblicitarie), cerca n° 1 figura professionale di sesso femminile “grafico pubblicitario”;
  • Bar di Cave, cerca n° 1 figura professionale “barista”;
  • Bar di Genazzano, cerca n° 1 figura professionale di sesso maschile o femminile “barista”;
  • Azienda di Roma che si occupa di installazione e manutenzione di impianti Audiovisivi, Telecomunicazione, Broadcasting, Networking, sistemi di cablaggio strutturato, cerca n° 2 figura professionale di sesso maschile “tecnici per le telecomunicazioni”;
  • Tabaccheria/Edicoleria di San Vito Romano cerca, tramite Garanzia Giovani, n° 1 figura professionale di sesso maschile “addetto alla vendita”;
  • Asilo nido di Colleferro, cerca n° 1 figura professionale di sesso femminile “educatrice per asili nido o scuola per l’infanzia” e n° 1 figura professionale di sesso femminile “addetto alle pulizie”;
  • Azienda di Olevano Romano specializzata nel settore di Scavi e Demolizioni e nell’ installazione di, ampliamento, trasformazione e manutenzione di impianti elettrici, cerca n° 1 figura professionale di sesso maschile “addetto alle operazioni di scavo carico e scarico, conglomeramento di cemento e trasporto di materiali” e n° 4 figura professionale di sesso maschile “addetto all’installazione e riparazione di impianti elettrici”;
  •  Azienda di Cave, si occupa della vendita materiale per i lavori edili, ristrutturazioni, idraulica e attrezzatura per giardinaggio, decorazione di interni ed esterni e bricolage, cerca n° 1 figura professionale di sesso femminile “addetta alla vendita”;
  • Negozio di alimentari a Pisoniano, cerca n° 1 figura professionale di sesso femminile “addetta alla cassa”;
  • Pizzeria di Pisoniano cerca n° 1 figura professionale con esperienza di sesso maschile “pizzaiolo”;
  • Coop sociale di Genazzano cerca n° 1 figura professionale con esperienza di sesso femminile “addetta alle pulizie”;
  • Sociale Olevano Romano cerca n° 1 figura professionale con esperienza di sesso maschile “educatore”;
  • Studio tecnico di Olevano Romano cerca figura professionale “geometra”.

Immagine correlata

Avviso Pubblico - POR FSE 2014-2020 – “Avviso pubblico per la promozione di tirocini extracurriculari per persone con disabilità”- Det. n. G13625 del 06/10/2017

Scarica il bando: 

http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/LAV_DD_G13625_06_10_2017_AllegatoA.pdf

Con un impegno di spesa complessivo di € 6.000.000,00  la Regione Lazio finanzia tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento al lavoro per persone disabili. I tirocini potranno avere una durata massima di 12 mesi e le persone interessate, oltre all'indennità pari a 800 euro mensili, avranno a disposizione un tutoraggio specialistico.

 

Loghi per ricollocazione

AVVISO RICOLLOCAZIONE

“CANDIDATURA PER I SERVIZI DEL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE GENERAZIONI”

(Det. N. G16393 del 28/11/2017 Regione Lazio)

 

DESTINATARI

La presente misura ha l’obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e di favorire il reinserimento nel mondo del lavoro di persone disoccupate residenti nella Regione Lazio, di età compresa tra i 30 e i 39 anni compiuti, compresi anche coloro che sono in possesso di regolare permesso di soggiorno.

I destinatari possono presentare la domanda di partecipazione dal 04/09/2017 al 30/09/2019.

TIPOLOGIE DI PERCORSO OCCUPAZIONALE

L’obiettivo occupazionale si realizzerà attraverso l’attivazione di un rapporto di lavoro subordinato o di lavoro autonomo, che rappresentano le due diverse tipologie di percorso che possono essere scelte dai soggetti destinatari.

L’EuroConsulting S.r.l. è un APL che ha ottenuto dalla Regione Lazio l’accreditamento con le Determinazioni n.G10589 del 27/07/2014 e G17191 del 28/11/2014. Ha un’esperienza pluriennale nel campo delle politiche attive per il lavoro raggiungendo risultati occupazionali anche nell’ambito della gestione dei  contratti di ricollocazione.

Nell’ambito della presente misura, EuroConsulting S.r.l., come Ente accreditato, deve:

  • Avviare un servizio di orientamento specialistico finalizzato alla definizione del Piano personalizzato in base alle competenze e alle capacità dei destinatari presi in carico (durata 24 ore).
  • Avviare la fase di accompagnamento intensivo per il percorso di accompagnamento al lavoro autonomo o per il percorso di accompagnamento al lavoro subordinato.

Alla stipula del CdR (tra CPI, ente accreditato e soggetto destinatario) ed entro e non oltre 60 giorni dal suo avvio, EuroConsulting S.r.l, come ente accreditato, prenderà in carico il destinatario e lo avvierà, grazie al sostegno di uno o più OMLS (Operatore del mercato del lavoro specialistico) di riferimento, ad un’azione di orientamento specialistico. Tale attività sarà propedeutica ad entrambi i percorsi e si svolgerà con modalità di erogazione individuale per una durata pari a 24 ore e sarà articolato secondo le seguenti attività:

  • Accoglienza/presa in carico del destinatario;
  • Redazione del Bilancio di competenze;
  • Determinazione della distanza dal mercato del lavoro;
  • Definizione dell’obiettivo (scelta del percorso lavoro subordinato o lavoro autonomo; quale settore, quale mansione, ecc.);
  • Scelta del percorso individuato;
  • Definizione della strategia da attuare per raggiungere l’obiettivo.

Nel caso in cui la scelta del destinatario sia il percorso di accompagnamento al lavoro subordinato, EuroConsulting S.r.l. individua le possibilità offerte dal mercato del lavoro e lo accompagna alla ricollocazione tenendo conto delle sue competenze. Questa attività di accompagnamento intensivo dovrà avere una durata tra 36 e 93 ore, durante il quale può essere previsto un periodo di tirocinio e/o formazione.

Questo percorso di accompagnamento è così articolato:

  • Attività di Counseling attraverso la quale tenderemo ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità del soggetto destinatario, promuovendone atteggiamenti attivi, propositivi e stimolandone le capacità di scelta;
  • Affiancamento nella redazione di Curriculum Vitae/Lettera di presentazione/Preparazione al colloquio (modalità individuale presso il Soggetto accreditato);
  • ricerca in autoconsultazione delle vacancies occupazionali (modalità individuale presso il Soggetto accreditato).
  • video presentazione CV (modalità di gruppo).

Al termine del percorso, si considera un risultato occupazionale un contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato.

Nel caso in cui la scelta del destinatario ricada nel percorso di accompagnamento al lavoro autonomo, è prevista una formazione imprenditoriale per l’avvio di un’attività autonoma e l’assistenza alla creazione d’impresa. Questa attività di accompagnamento intensivo dovrà avere una durata intensiva tra 36 e 76 ore, Questo percorso è invece articolato in due fasi:

FASE I: Servizio di accompagnamento alla creazione d’impresa:

  • valutazione dell’idea imprenditoriale (individuale);
  • redazione del Business Plan (individuale);
  • affiancamento nella fase dello startup (individuale);
  • accompagnamento alla ricerca di agevolazioni finanziarie e di accesso al credito (individuale).

FASE II: Servizio di accompagnamento alla gestione dell’impresa (modalità di gruppo):

  • comunicazione e Marketing (attività di gruppo);
  • organizzazione Aziendale (attività di gruppo);
  • budgeting e controllo di gestione (attività di gruppo);
  • finanza aziendale (attività di gruppo).

Al termine del percorso si considera risultato occupazionale la costituzione dell’impresa e il successivo avvio dell’attività.

DURATA DEL CdR

Il Cdr ha una durata di sei mesi a decorrere dalla sua sottoscrizione, salvo il conseguimento anticipato del risultato o il verificarsi di periodi di sospensione o di proroga.

RISORSE FINANZIARIE

Le risorse disponibili sono pari a € 5.000.000,00 (cinquemilioni/00).

Attraverso le risorse stanziate è prevista l’attivazione di politiche attive per i destinatari sulla base dell’ordine cronologico di arrivo delle candidature e fermo restando il rispetto dei requisiti di accesso fino a esaurimento delle risorse disponibili. La Direzione regionale Lavoro si riserva la possibilità di destinare ulteriori risorse finanziarie.

INFORMAZIONI

Richieste di informazioni e/o chiarimenti in merito all’Avviso possono essere inoltrate al seguente indirizzo mail: contrattoricollocazionegenerazioni@regione.lazio.it sino a dieci giorni lavorativi prima della scadenza indicata nel punto 6 del presente Avviso.

Le domande più frequenti saranno trasformate in FAQ e pubblicate, periodicamente, sul canale lavoro del sito istituzionale della Regione Lazio, www.regionelazio.it/rl_lavoro/.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LOGO MINISTERO

EuroConsulting possiede, ai sensi dell’art. 2 comma 1 lett. c) e d) del D.Lgs. 276/2003, l’autorizzazione a tempo indeterminato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l’esercizio dell’attività e selezione del personale e per l’attività di supporto alla ricollocazione professionale.

LOGO Regione

Inoltre con le Determinazioni n. G10589 del 23/07/2014 e G17191 del 28/11/2014 EuroConsulting ha ottenuto dalla Regione Lazio l’accreditamento come operatore per i Servizi per il Lavoro che ne riconoscono l'idoneità a erogare le prestazioni anche mediante l'utilizzo di risorse pubbliche messe a disposizione da bandi/avvisi regionali.

EuroConsulting, nell'ambito della promozione, diffusione ed implementazione delle Politiche Attive del Lavoro concorre alla realizzazione di progettazioni nazionali e regionali. In particolare, attualmente, sono attive le seguenti iniziative:

LOGO GG                                                      Logo europeo      

Progetto Garanzia Giovani:

REGISTRATI a GARANZIA GIOVANI

ACCEDI a GARANZIA GIOVANI

I NOSTRI RISULTATI

EuroConsulting ha sottoscritto con la Regione Lazio la Convenzione Quadro per l’erogazione dei servizi di orientamento, formazione e accompagnamento al lavoro e assistenza allo start-up d'impresa: Attività di accompagnamento all'avvio di impresa e supporto allo stat-up d'impresa.

Il Piano Garanzia Giovani prevede una serie di interventi a favore dei giovani tra i 16 ed i 29 anni, che non sono iscritti a scuola né all'Università, non lavorano e non sono iscritti a corsi di formazione, inclusi i percorsi di tirocinio extra-curriculari (cosiddetti NEET), attraverso i Servizi per il Lavoro accreditati (come l’EuroConsulting), possano ricevere un’offerta qualitativamente valida in base agli avvisi declinati dalla Regione Lazio.
I datori di lavoro inoltre possono beneficiare delle opportunità messe a disposizione dal Piano di Garanzia Giovani facilitando l’avvicinamento al lavoro di Giovani NEET, che aderiscono al Piano.

Gli Avvisi Pubblici di Garanzia Giovani:

Avviso Pubblico Tirocini extracurriculari

Avviso Pubblico Orientamento e Accompagnamento

Avviso Pubblico Start up d'Impresa

Loghi per ricollocazione

Avviso Pubblico "Adesione dei disoccupati al contratto di ricollocazione"

Scarica il bandoAvviso ricollocazione luglio 2015

 

COSA È ?

L’Azione regionale “Contratto di ricollocazione” è una politica attiva del lavoro che ha l’obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e di favorire il reinserimento nel mondo del lavoro dei destinatari.

I destinatari potranno scegliere tra due percorsi:

1 - PERCORSO DI ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO SUBORDINATO, individua le possibilità offerte dal mercato del lavoro e accompagna il disoccupato alla ricollocazione più affine alle sue competenze.

II – PERCORSO DI ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO AUTONOMO, è prevista una formazione imprenditoriale e il sostegno alla creazione d’impresa con assistenza alla ricerca di agevolazioni.

Per i destinatari (disoccupati di lunga durata), che abbiano sottoscritto il Contratto di ricollocazione viene erogata un’indennità di partecipazione. L’indennità corrisposta sarà pari a 8,15 Euro per ogni ora effettiva di attività svolta da parte del destinatario (circa 100 ore max).

A CHI È RIVOLTO?

Ai disoccupati da almeno 12 mesi (art. 1, comma 2, lett. c, del d.lgs. 21 aprile 2000, n. 181 e s.m.i.) che abbiano:

  • compiuto 30 anni di età
  • che siano residenti da almeno un anno in un comune del Lazio,
  • che abbiano rilasciato al Centro per l’Impiego dichiarazione di immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa (DID)
  • e se cittadini non comunitari, in possesso di regolare permesso di soggiorno che consenta l’attività lavorativa.

QUANDO?

L’adesione va effettuata nel periodo compreso tra il 30 Settembre 2015 ed il 9 Ottobre 2015

LOGO Regione                                        LOGO BIC

Avviso Pubblico "Presentazione di progetto per l'attivazione di tirocini ai sensi della DGR 199/2013 per persone con disabilità grave e handicap intellettivo e psichico"

Scarica il bandoAvviso Pubblico Tirocini disabili

Con 728mila euro la Regione Lazio finanzia tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento al lavoro per persone disabili. I tirocini potranno avere una durata massima di 12 mesi e le persone interessate, oltre all'indennità pari a 500 euro mensili, avranno a disposizione un tutoraggio specialistico. ''Con questo bando continua il nostro percorso per garantire a tutti i cittadini della nostra Regione politiche attive per il lavoro - ha dichiarato l'Assessore al Lavoro, Pari opportunità e Personale della Regione Lazio, Lucia Valente - Questo è soltanto l'inizio. Se questo primo bando andrà bene faremo di tutto per rifinanziarlo.

 

 

blocco_loghi_fse

AVVISO RICOLLOCAZIONE:

ADESIONE AL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE PER LE DONNE CON FIGLI MINORI (det. n. G11437 del 07/10/2016 Regione Lazio)

Scarica il bandoLAV_DD_G08986_04_08_2016_Allegato_B_Avviso_pubblico-

La presente misura ha l’obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e di favorire il reinserimento nel mondo del lavoro per le donne disoccupate o in cerca di occupazione ai sensi dell’art. 19, Dlgs 150/2015, con almeno un figlio minore.

L’obiettivo occupazionale si realizzerà attraverso l’attivazione di un rapporto di lavoro subordinato o di lavoro autonomo, che rappresentano le due diverse tipologie di percorso che possono essere scelte dalle destinatarie.

Alla stipula del CdR (Contratto di ricollocazione, sottoscritto dal CPI, dal beneficiario e dalla destinataria), come ente accreditato prenderemo in carico la destinataria e la avvieremo, grazie al sostegno di uno o più OMLS (Operatore del mercato del lavoro specialistico) di riferimento, ad una azione di orientamento specialistico. Tale attività sarà propedeutica ad entrambi i percorsi e si svolgerà con modalità di erogazione individuale per una durata pari a 24 ore attraverso la somministrazione di test e questionari.

Il percorso sarà articolato secondo le seguenti attività:

- Accoglienza/presa in carico della destinataria;

- Redazione del Bilancio di competenze;

- Determinazione della distanza dal mercato del lavoro;

- Definizione dell’obiettivo (scelta del percorso lavoro subordinato o lavoro autonomo; quale settore, quale mansione, ecc.);

- Scelta del percorso individuato;

- Definizione della strategia da attuare per raggiungere l’obiettivo.

Al termine dell’Orientamento specialistico l’OMLS, individuati i fabbisogni della singola destinataria, definirà un percorso personalizzato di politica attiva rilevando eventuali fabbisogni specifici per l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro. Si avvierà dunque la fase di accompagnamento intensivo della durata compresa fra 36 e 76 ore per il percorso accompagnamento al lavoro autonomo e fra 36 e 93 ore per il percorso di accompagnamento al lavoro subordinato, in funzione della maggiore o minore distanza dal mercato del lavoro della destinataria dell’intervento.

Nello specifico, nel caso di scelta da parte della donna del percorso di accompagnamento al lavoro subordinato, come ente accreditato individueremo le possibilità offerte dal mercato del lavoro e accompagneremo la donna alla ricollocazione, tenendo conto delle sue competenze e caratteristiche attitudinali. All’interno di questo percorso sarà prevista anche la misura del tirocinio. Questa attività di accompagnamento intensivo dovrà avere una durata compresa tra 36 e 93 ore, all’interno delle quali, anche attraverso l’attività di Counselling, prevista dal programma, tenderemo ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità della destinataria, promuovendone atteggiamenti attivi, propositivi e stimolandone le capacità di scelta. Inoltre, verrà effettuato anche un affiancamento nella redazione di Curriculum Vitae/Lettera di presentazione/Preparazione al colloquio; nella ricerca in autoconsultazione delle vacancies occupazionali e nella video presentazione del CV.

Nel caso, invece, di scelta da parte della destinataria del percorso di accompagnamento al lavoro autonomo, sarà prevista una formazione imprenditoriale per l’avvio di un’attività autonoma e l’assistenza alla creazione d’impresa. Questa attività di accompagnamento intensivo dovrà avere una durata compresa tra 36 e 76 ore, all’interno delle quali, dopo aver valutato l’idea imprenditoriale, verrà redatto un Business Plan e un piano d’impresa personalizzato. Successivamente sarà garantito un affiancamento nella fase dello start-up con un relativo accompagnamento alla ricerca di agevolazioni finanziarie e accesso al credito.

L’EuroConsulting S.r.l. è un APL che ha ottenuto dalla Regione Lazio l’accreditamento con le Determinazioni n.G10589 del 27/07/2014 e G17191 del 28/11/2014. Ha un’esperienza pluriennale nel campo delle politiche attive per il lavoro raggiungendo risultati occupazionali anche nell’ambito della gestione dei  contratti di ricollocazione.

La Direzione Lavoro, al fine di creare nuove opportunità di lavoro conseguendo risultati occupazionali in linea con gli obiettivi definiti nel quadro del POR Lazio FSE 2014-2020 volti a promuovere l'occupazione, l'innovazione, l'istruzione, la riduzione della povertà, la sostenibilità ambientale, ha individuato nel “Contratto di Ricollocazione” lo strumento innovativo di politica attiva in grado di agevolare l’uscita dallo stato di disoccupazione nel più breve tempo possibile.

La platea a cui si rivolgerà il Contratto di ricollocazione, per il quale il presente Avviso richiede la candidatura dei Soggetti accreditati ai servizi per il lavoro, è costituita da circa 12.000 donne in cerca di occupazione con figli minori a carico.

La Regione Lazio affronta le criticità connesse alla scarsa occupazione femminile combinando politiche di re-inserimento lavorativo con misure di promozione dell’innovazione organizzativa rivolte alle imprese. Dette misure sono riferite alla flessibilità degli orari e allo sviluppo di piani di welfare aziendale. Con successivo Avviso verranno indicate le misure di conciliazione finanziate dalla Regione per il supporto delle imprese che vogliono adottare soluzioni orarie e organizzative (welfare aziendale) in grado di migliorare la produttività, ridurre le inefficienze elevando la qualità del lavoro e della vita di tutti i lavoratori e le lavoratrici. In tale Avviso sarà anche disciplinato il bonus occupazionale per le imprese stesse.